Toni Jop

Toni Jop

Veneziano, radici ebraiche, niente purosangue. Ha lavorato per quasi quarant'anni all'Unità e ci lavora ancora. Ha collaborato con Panorama per qualche stagione e si è tirato fuori quando il settimanale è passato a Berlusconi. Organizzatore di eventi culturali, di trasmissioni radiofoniche per la Rai, sceneggiatore e autore di testi teatrali. Movimentista, uscito indenne dalla politica extraparlamentare degli anni sessanta, è approdato al Pci con il suo carico di cultura politica anarchica. Non smette di pensare che solo un partito di massa, a sinistra, può fare gli interessi di lavoratori e disoccupati. Non-violento come professione, si considera militante a tempo pieno del movimento di liberazione dell'umanità. (senza enfasi, prego).

Parole Povere

Iscriviti ai feed RSS
boetti Uno show prevedibile come la forza dei soldi 16 aprile 2014 | 13:00

«Non devo chiedere scusa a nessuno perché so benissimo che cos’è la Shoah…. dovrebbero sostituire il portavoce della comunità ebraica perché è stupido e ignorante»: diciamo pure che Grillo – il titolare di queste parole – è, tuttavia, prevedibile. Lo avevamo messo nel conto che sapeva quel che stava facendo, riducendo la Shoah a fondale [...]

boetti Grillo fa campagna con la Shoah. La comunità ebraica: «Osceno» 15 aprile 2014 | 13:00

Primo: tirare il sasso nella pozzanghera dove si è certi che farà più schizzi. Grillo, che conosce bene le pozzanghere, ha fatto quel che gli dettava una mira ormai riconosciuta e, per allestire uno spot elettorale, ha messo le mani sulla Shoah, che non è una fede, non è una religione, non pretende un dio, [...]

boetti Grillo fa il secessionista e insulta Napolitano 13 aprile 2014 | 13:30

Almeno è chiara la strategia che lo staff del padrone ha deciso di adottare in questo grappolo di avventure elettorali: il Movimento Cinque Stelle ora parla non più al Paese ma alle sue piccole patrie. Conviene seguire le tracce di questa manifestazione sincronizzata. Iniziamo da Padova, dove Grillo ha deciso di giocare una carta apparentemente [...]

boetti Un agile comico 6 aprile 2014 | 13:15

«Grillo è un uomo di potere oggi o no?», «Grillo è un comico, il marchio di un Movimento»: a domanda, risposta. Fa piacere che questa precisazione porti proprio la firma del capo del Movimento, tanto per non lasciar dubbi. Corposa intervista, ieri, al comico-marchio, sulle pagine del Fatto. Un bouquet di balle celesti, a cominciare [...]

boetti I Cinquestelle si adeguano al diktat del capo e alla Camera votano contro la nuova legge 3 aprile 2014 | 11:34

Da qualche ora, in casa cinquestelle, è in corso una gara di tuffi: smentendo clamorosamente ciò che aveva disposto in materia la base nel web, hanno deciso di votare contro il provvedimento per la depenalizzazione del reato di clandestinità passato ieri alla Camera. In questa bellissima contorsione, si sono adeguati alla volontà del capo unico [...]

boetti Grillo in testa nei tg Rai. Così ha fatto di Caronte il suo gondoliere 26 marzo 2014 | 13:15

O quei dati sono fasulli (ma la fonte è autorevole: Centro d’ascolto dell’informazione radiotelevisiva) oppure il calvario dei Cinque Stelle è finito. Magari ne denunciano più d’uno, ma certo quello che li costringeva nelle parti basse della classifica degli spazi dedicati dai tg Rai alle forze politiche, si è trasformato in un villaggio vacanze. Secondo [...]

boetti Grillo, un occhio alla Lega uno alle rendite 24 marzo 2014 | 13:00

Se va avanti così, prima o poi, prepariamoci, Grillo a ridosso delle europee lancerà la proposta di sopprimere l’Imu. Già passa una parte della sua esistenza faticando per smentire che si stia progressivamente allineando sulle posizioni classiche del caimano e della Lega. Poi, i suoi fedelissimi lo informano poco su quel che accade nel mondo. [...]

boetti E alla tv si concede solo senza contraddittorio 22 marzo 2014 | 12:28

Notizia dentro una notizia dentro una notizia. Grillo parla davanti ad una telecamera. Questa telecamera appartiene ad un amico del caimano. La sua rete, negli ultimi mesi, è stata opportunamente orientata, negli spazi informativi e di approfondimento, in favore di Grillo e dei suoi fans, dopo che lo stesso leader dei cinquestelle aveva provveduto a [...]

boetti Grillo ha un maestro: Berlusconi. E lo cita: «Chi vota Pd è coglione» 20 marzo 2014 | 11:26

E anche questa è fatta: Grillo ha dato del «coglione» a chiunque voti a sinistra, per il Pd. Buon segno: in genere, arrivano a questa spiaggetta quando il loro gioco non funziona come dovrebbe. Lo aveva fatto anche Berlusconi e il padrone dei cinque stelle lo ricorda: riferisce che sta usando proprio il vecchio scivolo [...]

boetti Sotto la maglietta niente 16 marzo 2014 | 13:30

Da un po’, Grillo è tornato a farci sorridere. Non ci eravamo ancora ripresi dalla storica battuta sulla necessità di tornare al Regno delle due Sicilie, ed ecco che il genio cinque stelle ci regala un fantastico tour milanese magliettato (la delegazione portava una bella skirt con la scritta «Expo invaders») che sarebbe piaciuta a [...]

« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10avanti »
1-10 di 978
Archivio
Tag